mar09302014

Back News >> Via alle borse di studio per i cittadini stranieri

Via alle borse di studio per i cittadini stranieri

Serviranno a svolgere studi o ricerche in Italia nel 2008-2009. Domande tramite le ambasciate

 

 Roma – 11 aprile 2008 - Il governo ha avviato l’assegnazione di borse di studio per cittadini stranieri che vogliono impegnarsi in studi o ricerche  in Italia tra ottobre 2008 e settembre 2009. A gestire la presentazione delle domande è il Ministero degli esteri, attraverso le singole ambasciate italiane nel mondo, alle quali ci si deve rivolgere per conoscere modalità e scadenze.

Studi e ricerche potranno svolgersi presso Università degli studi, istituti universitari e politecnici, istituti di alta formazione artistica e musicale, istituti di restauro, Scuola nazionale di cinema, Collegi universitari, centri o laboratori di ricerca, biblioteche, archivi e musei collegati con i corsi universitari e post-universitari sai quali il candidato deve essere iscritto.

Le borse possono essere richieste per corsi brevi di lingua, corsi universitari singoli, corsi di laurea, corsi post universitari (dottorati, master , specializzazioni), corsi di alta formazione artistica e musicale,   corsi di lingua e cultura italiana per docenti di italiano (riservati a docenti stranieri di lingua italiana e agli studenti universitari di italiano iscritti almeno al 3° anno).

Tra i requisiti dei candidati (eccetto che per le borse relative a corsi di lingua) ci sono la conoscenza della lingua italiana e naturalmente i titoli di studio richiesto per l’iscrizione all’istituzione prescelta. Il limite di età varia secondo gli accordi culturali tra l’Italia e il Paese d’origine, ma questi non lo prevedono è fissato a 35 anni.




Scarica

Borse di studio 2008-2009

Promemoria del Borsista

Polizza Assicurativa

Elenco delle Tesorerie Provinciali

Domanda di Borsa di studio

Dichiarazione del Borsista

Lettera di impegno

 

 Read English version on Africa-news.eu