Attualità - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Il decreto legge su immigrazione e asilo ha dimezzato i tempi, da 180 a 90 giorni. Il governo ha scelto però di non ripristinare il meccanismo del silenzio-assenso

Francesco contro “l’indole del rifiuto”. “Aprire canali umanitari accessibili e sicuri per chi fugge”

La soddisfazione di Inca e Cgil per la sentenza del tribunale di Napoli. "Somme incassate ingiustamente, vanno restituite senza dover ricorrere ancora ai Tribunali"

La storia di un'italiana senza cittadinanza, respinta all’aeroporto mentre gli amici di una vita potevano partire. A Roma e Milano si torna in piazza per la Riforma.  Video-intervista di Arbër Agalliu

Il direttore rimette il mandato dopo il servizio delle Iene sui finanziamenti all’Andoss. "Procedura trasparente"

"Accoglimento totale" per il ricorso presentato a Napoli da una famiglia straniera insieme a Inca Cgil. Avrà indietro i soldi pagati ingiustamente. Ma in ballo ci sono mezzo miliardo di euro 

Aveva gridato “sporco n..." a un avversario durante una partita del campionato di promozione veneto. “Pago io il biglietto, pur di tenere i razzisti fuori dal campo”

La prima graduatoria dei finanziamenti del Fondo Asilo Migrazione e Integrazione. Altri 8 progetti ammessi con riserva. Nel 2016 sono arrivati in Italia oltre 25 mila minori non accompagnati

La Procura di Monza smantella una presunta associazione per delinquere guidata da un commercialista. "Sfruttavano persone deboli alla disperata ricerca di documenti per poter regolarizzare la propria posizione"

Pubblicato il decreto legge. Cambiano le procedure per la protezione internazionale, con un grado di giudizio in meno nei ricorsi. Nasce una nuova rete di Centri di Permanenza per i Rimpatri

DECRETO-LEGGE 17 febbraio 2017, n. 13 "Disposizioni urgenti per l'accelerazione dei procedimenti in materia di protezione   internazionale, nonchè per il contrasto dell'immigrazione illegale"

Bergoglio a Roma Tre: "Quando c'è accoglienza, accompagnare e integrare, non c’è pericolo. Fuggono dalla guerra e dalla fame, la soluzione ideale sarebbe fare pace e investimenti"