Di Maio: 'Reddito di cittadinanza solo per gli italiani, no agli stranieri' - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia
23
Mar, Ottobre

Attualità
Roma, 21 settembre 2018 - Il reddito di cittadinanza sarà solo per i "cittadini italiani". Il vicepresidente del consiglio, Luigi Di Maio, in un'intervista a Radio Anch'io risponde al ministro dell'Economia, Giovanni Tria, che ieri in audizione al Senato aveva specificato che la misura sarebbe stata rivolta anche agli stranieri.

"Noi abbiamo corretto la proposta di legge che avevamo presentato anni fa, nel 2014. E' singolare che ritorni in auge. Già nel 2016 l'abbiamo modificata. Stiamo lavorando sulla platea. E' logico che la devi restringere ai cittadini italiani", ha detto Di Maio, perché per l'assegnazione del reddito "è chiaro che è impossibile, con i flussi immigratori irregolari, non restringere la platea e assegnare il reddito di cittadinanza ai cittadini italiani"