Gentiloni: sbagliato ed impossibile promettere fine flussi migranti - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia
24
Gio, Maggio

Attualità
Roma, 12 febbraio 2018 - I corridoi umanitari rappresentano “l’apertura di uno spiraglio, in un contesto in cui sappiamo che promettere la fine dei flussi migratori sarebbe impossibile ma anche sbagliato”. “Indicare uno spiraglio perchè i flussi siano più sicuri e umani è la cosa giusta, ci dobbiamo lavorare insieme in questi anni”. Lo ha sottolineato il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, intervenendo alla cerimonia per i 50 anni della Comunità di Sant’Egidio.
Il premier ha voluto ringraziare Sant’Egidio: “Grazie perchè vi siete presi cura delle persone, soprattutto nelle periferie del mondo, della vita".