Grimoldi (Lega): "Stop ai richiedenti asilo in Lombardia" - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia
19
Mar, Giugno

Attualità
Milano, 13 marzo 2018 – Il segretario della Lega Lombarda e deputato della Lega, Paolo Grimoldi, auspica il blocco degli arrivi di immigrati in Lombardia dopo “l’ennesima rivolta per futili motivi, come ritardi burocratici e cibo non di loro gradimento, di richiedenti asilo, mantenuti in albergo a spese dei contribuenti, stavolta a Varese, a Masnago, dove Carabinieri e Polizia Locale sono stati costretti a intervenire per riportare la calma”.

Lo ha scritto in una nota nella quale aggiunge che “bene ha fatto” il nuovo presidente della Regione, Attilio Fontana, ad annunciare “la richiesta di una moratoria per esentare almeno per un anno la Lombardia dall’invio di ulteriori richiedenti asilo”. “La situazione in Lombardia è insostenibile con quasi 30mila richiedenti asilo sparsi sul territorio” ha concluso Grimoldi.