ICOTEA. La conoscenza delle lingue straniere: la chiave per aprirsi le porte del mondo del lavoro - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Gli stranieri che vivono in Italia sono veramente tantissimi: in grande prevalenza si tratta di immigrati provenienti dal continente africano, dalle Filippine e dai paesi europei dell’Est, nella fattispecie Romania e Albania.
ICOTEA ha istituito un Corso di Laurea on line in Scienze della Mediazione Linguistica di durata triennale, per permettere agli studenti di acquisire una formazione culturale e linguistica di alto livello in almeno due lingue straniere (Inglese e Francese), ed una preparazione di base nello spagnolo e nel tedesco.
Lo scopo del Corso di Laurea è quello di fornire agli studenti gli strumenti indispensabili per orientarsi nelle più eterogenee prove della comunicazione linguistica, italiana e straniera, preparando una solida base culturale per un autorevole ingresso nel mondo del lavoro o per una eventuale prosecuzione degli studi nell'ambito di Corsi di Laurea Magistrale o di Master di primo livello.
Gli stranieri che si trovano nel nostro Paese potranno seguire con grande profitto il Corso di Laurea Icotea. Ne potranno derivare un’attitudine comunicativa ed una capacità di orientamento in tutti quei contesti lavorativi nei quali è centrale il rapporto interpersonale, verbale e non verbale. La competenza complessivamente acquisita consentirà ai frequentanti di svolgere molteplici attività riguardanti la mediazione interlinguistica. Gli ambiti di tali attività vanno dalle relazioni internazionali alle funzioni di mediazione interlinguistica in molteplici settori, fino alla trattativa di impresa o interpersonale di varia natura; i laureati al corso di Scienze della Mediazione Linguistica saranno in grado di svolgere compiti di ricerca terminologica plurilingue.
Nella pubblica amministrazione, potranno gestire i rapporti con il pubblico e con le istituzioni nazionali e internazionali e fornire assistenza linguistica agli enti operanti in contesti plurilinguistici.
Inoltre, i laureati potranno fornire assistenza e consulenza linguistica agli enti pubblici e privati operanti in realtà multinazionali e sapranno applicare competenze traduttive scritte e orali, gestire informazioni scritte e orali in vari settori in almeno due lingue, oltre l’italiano, e sapranno tradurre testi complessi nel settore del commercio, del turismo e dell’azienda e collaborare con attività turistiche e commerciali per qualsiasi tipo di intermediazione interlinguistica.
L’autorizzazione allo svolgimento del corso è stata concessa ad ICOTEA dal MIUR (Ministero della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca), con il D.M. del 23/09/2013, pubblicato in G.U. n.242 del 15/10/2013.
L’autorizzazione allo svolgimento del corso è stata concessa ad ICOTEA dal MIUR (Ministero della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca), con il D.M. del 23/09/2013, pubblicato in G.U. n.242 del 15/10/2013.
Il Corso si svolge in modalità e-learning, una soluzione insostituibile ed estremamente vantaggiosa che permette di conciliare studio e lavoro. Il laureato in Scienze della Mediazione Linguistica dispone di un titolo del tutto equipollente al Diploma di Laurea rilasciato dalle Università, ai sensi del D.M. n. 38 del 10/01/2002.
Il percorso formativo è parzialmente finanziato dall’ Unione Europea mediante Voucher Formativo, contributo valido fino al 31/07/2017 che Icotea ha ottenuto a copertura parziale dell’importo del corso.