La squadra ucraina alla maratona di Roma per sostenere la voglia di Pace - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Un centinaio di ucraini percorreranno la “Fun Run” per proclamare l’amore per lo sport e per la loro Patria.

Roma, 31 marzo 2017 - La Capitale d’Italia, come ogni anno, saluta l’arrivo della primavera con la tradizionale Maratona di Roma. Oltre alla gara per gli atleti professionisti, il 2 aprile partirà la corsa amatoriale non competitiva “Fun Run” dove ciascuno potrà sentirsi protagonista insieme con la propria famiglia, i compagni di scuola o gli amici.
Il percorso di 4 km, che si snoda da via dei Fori Imperiali sino al Circo Massimo, coinvolge un grande numero di cittadini; nella passata edizione ha visto la partenza oltre 90.000 persone.
Da qualche anno gli ucraini di Roma sono fra i protagonisti del “Fun Run”. La squadra, composta da appassionati e amanti dello sport corre per il centro di Roma con le bandiere nazionali promuovendo lo slogan “Corriamo per la pace nel mondo e in Ucraina”. La loro partecipazione è dettata anche dal desiderio di sensibilizzare la città di Roma agli avvenimenti che si stanno svolgendo l’Ucraina e dei quali in Italia non si parla a sufficienza: l’annessione della Crimea e la guerra nella regione del Donbass sostenuta dalla Russia.

Ogni anno il numero di partecipanti della quadra ucraina cresce. Circa cento maratoneti scenderanno in pista per proclamare la loro voglia di pace. La Maratona di Roma è una bella occasione in cui gli abitanti di Roma e i nuovi arrivati dai diversi angoli del mondo saranno uniti nell’amore per lo sport all’ombra della Città eterna.

Marianna Soronevych