Lombardia. I vescovi: “Sostenere interventi integrazione” - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia
18
Ven, Gennaio

Attualità
Milano, 11 gennaio 2019 - I vescovi della Lombardia “invitano tutti i fedeli a riflettere e a superare le reazioni emotive” in relazione al fenomeno migratorio. “Nello stesso tempo, invitano a voler sostenere con generosità quegli interventi di integrazione già in atto, tesi alla promozione della giustizia e della dignità di ogni persona”. Lo scrivono i vescovi della Lombardia nella nota conclusiva della Conferenza episcopale lombarda tenutasi a Caravaggio, in provincia di Bergamo. Durante la due giorni di lavori chiusa ieri, “si è posta attenzione, grazie alla presenza di Luciano Gualzetti, delegato Regionale Caritas, al fenomeno migratorio, con l’insieme dei problemi che comporta. Non ultimo il recente Decreto Sicurezza che tende a ridurre questa emergenza ad una semplice questione di ordine pubblico”, scrivono i vescovi nella nota. “A fronte di una situazione sociale incerta e frammentata, dove è più facile coltivare solitudine e angoscia, i vescovi invitano i fedeli delle loro Chiese ad essere testimoni di speranza, capaci di segnare questo nostro tempo con significative scelte di profezia evangelica”, conclude la nota.