Migranti, Gasparri: ci si indigna ma Svizzera difende solo confini - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Roma, 4 aprile 2017 - "Ci si scandalizza delle decisioni della Svizzera quando invece bisognerebbe porre fine all'invasione degli immigrati che il governo sta organizzando da tempo in Italia". Lo ha dichiarato il senatore Fi, Maurizio Gasparri.

"I paesi confinanti sono allarmati per le scelte che hanno fatto prima il governo Renzi, ora il governo Gentiloni - ha aggiunto -. Chiusero le frontiere a Ventimiglia i francesi, introdussero maggiori controlli gli austriaci, ora diventano piu' severi gli svizzeri. In Italia sono sbarcati 170mila clandestini nel 2016. Renzi ha chiesto 4 miliardi all'Ue per finanziare questa auto invasione d'Italia. Nei primi mesi dell'anno, nonostante decreti inutili e annunci di vario genere, il numero degli sbarchi sta raddoppiando in Italia. Il Senato, su iniziativa di FI, ha finalmente avviato un'indagine conoscitiva sulle Ong che alimentano questo traffico di persone. Siamo al disastro e ci si indigna con gli svizzeri? Non prendiamoci in giro. Ben altre misure avrebbe dovuto adottare il governo italiano e invece si persevera con questa linea autolesionista di cui le prime vittime sono gli italiani".
Paste a VALID AdSense code in Ads Elite Plugin options before activating it.