Premio Unesco per la pace assegnato alla sindaca di Lampedusa - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità

Roma, 21 aprile 2017 - Il premio dell’Unesco per l’impegno a favore della pace fra i popoli Houphouet-Boigny è stato assegnato a Parigi alla Sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini unitamente alle ong d’oltralpe “Sos Méditerranée” per la loro azione nel Mediterraneo che ha consentito di “salvare la vita e accogliere con dignità” migranti profughi e rifugiati, provenienti dai paesi più poveri della terra.

“Da quando è stata eletta sindaco nel 2012 Nicolini - è la motivazione del premio Unesco - si è distinta per la sua grande umanità e il suo impegno costante nella gestione della crisi dei rifugiati e della loro integrazione dopo l’arrivo di migliaia di rifugiati sulle coste di Lampedusa e altrove in Italia”.

Paste a VALID AdSense code in Ads Elite Plugin options before activating it.