Tragedia di Marcinelle. Mattarella: riflettere su sofferenze migranti - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Roma, 8 agosto 2017 - La sciagura di 61 anni fa a Marcinelle, dove persero la vita 136 lavoratori italiani, sia motivo per riflettere sui migranti di oggi che “cercano anche in Italia opportunità che noi trovammo in altri Paesi e che sollecita attenzione e strategie coerenti da parte dell’Unione Europea”. E’ il monito del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, rivolto in un messaggio per l’anniversario della tragedia di Marcinelle.

“L’8 agosto di 61 anni fa a Marcinelle, dove persero la vita, tra gli altri, 136 nostri connazionali, si consumò una sciagura – sottolinea il capo dello Stato – che ha lasciato un ricordo indelebile nella memoria europea. Il nostro pensiero va ad essi, al Bois du Cazier, luogo simbolo del lavoro italiano nel mondo e, mentre onoriamo la loro memoria, siamo esortati a mantenere vivo il senso di riconoscenza per i sacrifici affrontati da tutti i lavoratori italiani, emigrati alla ricerca di un futuro migliore per sé e per le proprie famiglie".