Uk: I romeni? A macellare la carne! - Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Attualità
Nell’industria britannica del cibo, ai neocomunitari sono riservati solo posti “truculenti”

Londra – 10 novembre 2008 - Chi è più indicato dei connazionali di Dracula per macellare, disossare o sottoporre a qualche altra sanguinolenta operazione la carne che finirà sulle tavole del Regno unito?

La UK Border Agency (UKBA) deve aver ragionato più o meno in questo modo quando ha stilato la sua ultima guida per datori di lavoro, che indica che posti possono essere offerti solo a Romeni e Bulgari. In Gran Bretagna, gli ultimi arrivati tra i cittadini dell’Ue sono infatti ancora soggetti a  un regime di quote.

Ecco allora che nel settore della lavorazione del cibo, le poche posizioni libere per i neocomunitari sono solo per stomaci forti: addetti alla rimozione dell’intestino, disossatori, macellai  ecc. Chi preferisce il pesce può pulirlo, sfilettarlo o dedicarsi ai macchinari che lo lavorano.


La UKBA ha avuto infine un occhio di riguardo per i vegetariani. Chi non ce la fa a lavorare tra carne e pesce, può sempre raccogliere e impacchettare funghi.

Leggi: Food processing regulations and the Dracula connection (Foreignersinuk.co.uk)