Il portale dell'immigrazione e degli immigrati in Italia - Stranieri in Italia

Anagrafe e autocertificazioni

In riferimento all'iscrizione anagrafica, l'art. 14, co. 1 del Decreto 30/07 prevede la maturazione del diritto di soggiorno permanente, a seguito di 5 anni di residenza legale e continuativa in Italia, per il cittadino dell'Unione. Su richiesta dell’interessato andrà quindi consegnato il relativo attestato, di cui si allega il modello di riferimento.
Si ricorda che per non pregiudicare la continuità del soggiorno è necessario non assentarsi dall'Italia per più di sei mesi all'anno complessivi, ovvero fino a dodici mesi consecutivi per motivi rilevanti e documentabili.

In riferimento all'iscrizione anagrafica, l'art. 14, co. 1 del Decreto 30/07 prevede la maturazione del diritto di soggiorno permanente, a seguito di 5 anni di residenza legale e continuativa in Italia, per il cittadino dell'Unione. Su richiesta dell’interessato andrà quindi consegnato il relativo attestato, di cui si allega il modello di riferimento.
Si ricorda che per non pregiudicare la continuità del soggiorno è necessario non assentarsi dall'Italia per più di sei mesi all'anno complessivi, ovvero fino a dodici mesi consecutivi per motivi rilevanti e documentabili.

SCARICA ALLEGATO