Oggi è gio ago 16, 2018 10:04 pm

Tutti gli orari sono UTC




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Viaggiare in Romania con regolare permesso di soggiorno
MessaggioInviato: sab ago 14, 2010 11:11 am 
Non connesso

Iscritto il: sab lug 26, 2008 11:40 am
Messaggi: 7
Gentili signori,
Sono un cittadino peruviano, soggiornanti regolarmente in Italia. Nella mattina del giovedì 12/08/10 sono partito dall'aeroporto di Ciampino con destinazione Bucarest, dovendo fare una visita turistica di 8 giorni.
All'arrivo a Bucarest, non se mi è permesso di entrare in territorio romeno, perché assente di un visto per il fatto di essere extracomunitario.
Presentando il mio permesso di soggiorno, ho spiegato alla Polizia di Frontiera romena che potevo circolare senza problemi nella Comunità Europea, ma loro mi hanno detto che la Romania non forma parte dello Spazio Schengen e, quindi, senza visto della Ambasciata Romena in Italia, non mi è possibile di visitare la Romania.
Ante questa situazione sono stato costretto a restare per circa 9 ore nella zona di transito del aeroporto Baneasa fino alla partenza del volo di ritorno a Roma.
Durante tutto il periodo di attesa e fino all'arrivo a Roma, ho ricevuto un tratto gentile ma evidentemente differenziato, in cui sono stato trasferito in modo particolare dalla Polizia romena, in custodia dal personale della Wizz Air, fino al arrivo ed il controllo dalla Polizia italiana, che mi ha rilasciato subito, visto che non avevo commesso nessun delitto e senza poter spiegarmi con certezza se questa direttiva romena per gli extracomunitari è propria così.
Oltre a quello, mi permetto segnalare che nel sito web della Wizz Air non ho trovato nessuna indicazione relativa al bisogno di aver un visto per entrare in territorio romeno.
Per tutto quello che ho appena indicato e considerando che alla fine non avevo usufruito di maniera effettiva dei biglietti (visto che sto un'altra volta a Roma) ho chiesto alla Wizz Air il rimborso della Tariffa per i biglietti sia di andata che di ritorno, o in alternativa la possibilità di prenotare al più presto possibile un volo di andata e ritorno a un'altra città in cui non abbia questo tipo di problema, considerando che alla fine la mia intenzione rimaneva sempre quella di fare una vacanza di almeno 5-6 giorni.
Nel aeroporto di Ciampino non esiste proprio un banco di check-in della Wizz Air. Ho dovuto andare dalla biglietteria della Ryan Air, dove mi hanno procurato un numero in Ungheria, al quale ho telefonato la mattina dopo. Dopo le spiegazioni mi hanno confermato il fatto del bisogno di visto per entrare in Romania e mi hanno chiesto di inviare il mio reclamo tramite fax per una risposta più veloce, dado che la sera prima avevo già inviato il mio reclamo tramite il sito web della Wizz Air.
A questo punto ho ricevuto fra qualche ora una mail della compagnia con la seguente risposta:

Re: No.di prenotazione:P6LVEB
De: Wizz Air Customer Relations BUD 03 <customerrelations.bud.03@wizzair.com>
Para: cariascar@yahoo.com

Egregio Signore C.A. (il mio nome completo),

La ringrazio di contattare il nostro gruppo Servizio Clienti in relazione al Suo viaggio saltato in Romania e siamo veramente dispiaciuti dell’evento spiacevole accaduto a Lei.
Secondo le nostre „Condizioni Generali di Trasporto”,accettato all’acquisto del nostro biglietto aereo:

Decreto 10.§:
11.1 Prima di viaggiare i passeggeri sono tenuti a presentare i Documenti di viaggio necessari e conformarsi alle regole e normative dei Paesi Interessati dal Trasporto. Wizz Air non si assume alcuna responsabilità in merito all'esistenza, alla titolarità e alla validità dei Vostri Documenti di viaggio. Qualora non soddisfiate tali requisiti o in caso di viaggio con Documenti inadeguati potremmo rifiutarvi il trasporto e non saremo responsabili di danni derivanti da tale mancanza.

11.4 Qualora fossimo obbligati a pagare multe o penali o costi sostenuti a causa del mancato rispetto da parte del Passeggero delle normative di cui ai paragrafi 11.1-11.3, il Passeggero sarà tenuto a rimborsarci dietro presentazione di una richiesta. Il Passeggero sarà inoltre responsabile del costo del trasporto dal Paese che non ha autorizzato l’ingresso. Non rimborseremo al Passeggero il costo della parte del Biglietti relativa al trasporto nel paese che non ha autorizzato l’ingresso.

In relazione alle condizioni dei documenti richiesti per l’entrata si dovrebbe rivolgere direttamente all’autorità competente (questura, ambasciata etc.).
Il Suo biglietto sia stato usato da Roma-Fiumicino a Bucharest e poi viceversa lo stesso giorno (ritorno forzato per motivi del documento).
In base a quelli soprastanti mi dispiace ad informarLa che non possiamo offrire un rimborso.
Distinti saluti,

Krisztina Párkány
Wizz Air Customer Relations Hungary
Fax: +36 (1) 577-6181
E-mail: customerrelations.bud.03@wizzair.com


A questo punto, e dopo controllare le stesse "Condizioni Generali di Trasporto” ho inviato alla compagnia questa risposta:

Re: No.di prenotazione:P6LVEB
De: <cariascar@yahoo.com>
Para: Wizz Air Customer Relations BUD 03 <customerrelations.bud.03@wizzair.com>

Gentile Signora Párkány,

Prima di tutto, la ringrazio per la veloce risposta.
Secondo le vostre "Condizioni Generali di Trasporto", c'è scritto anche:

Decreto 10.§:
10.1 Tutti i Passeggeri in viaggio sulle nostre rotte dovranno soddisfare le formalità di immigrazione o di altri tipi di sicurezza. Qualora le regole summenzionate non vengano rispettate, non sarete trasportati, cancelleremo la Vostra prenotazione e Vi rifiuteremo l’imbarco rimborsandovi la Tariffa Totale dopo aver trattenuto gli importi delle Spese per altri servizi e della Tariffa di protezione del biglietto.

(Il mio commento) Devo dire che non mi è stato indicato in nessun momento, ne sul sito web della Wizz Air, ne durante il check-in, ne durante l'imbarco in aeroporto che i miei documenti non sono sufficienti per l'ingresso in territorio romeno. E considerando le vostre regole, non avrei dovuto nemmeno essere ammesso all'imbarco. Considero incluso che non se mi dovrebbe aver permesso di fare una prenotazione o almeno, potrebbe essere stata fatta ma indicando il bisogno di contare con un visto per entrare in Romania.


11.1 Prima di viaggiare i passeggeri sono tenuti a presentare i Documenti di viaggio necessari e conformarsi alle regole e normative dei Paesi Interessati dal Trasporto. Wizz Air non si assume alcuna responsabilità in merito all'esistenza, alla titolarità e alla validità dei Vostri Documenti di viaggio. Qualora non soddisfiate tali requisiti o in caso di viaggio con Documenti inadeguati potremmo rifiutarvi il trasporto e non saremo responsabili di danni derivanti da tale mancanza.

(Il mio commento) Probabilmente avete un'interpretazione diversa, ma io ho presentato i miei documenti fin dalla partenza e in nessun momento mi è stato indicato di non soddisfare i requisiti sia per uscire dall'Italia, sia per viaggiare sull'aereo e sia per arrivare in Romania. Wizz Air non è responsabile in merito all'esistenza (miei documenti esistono veramente), alla titolarità e alla validità (miei documenti sono tutti dimostrabili e validi) e su questo non ho dubbi. Se la Wizz Air avesse considerato che i miei documenti di viaggio non erano adeguati mi potevano rifiutare il trasporto, ma non è stato così. A questo punto potrei considerare che è stata una negligenza per parte del personale della Wizz Air per non aver verificato i miei documenti in maniera opportuna e dettagliata, ma non è la mia intenzione creare dei problemi. Sto cercando soltanto una considerazione giusta ante una situazione eccezionale che sono sicuro nemmeno Voi l'avevate considerato.

11.3 Qualora sia necessario un visto di soggiorno nel Luogo di Destinazione, ma il Passeggero sia solamente di passaggio in tale Paese e non sia necessario un visto per il transito, il Passeggero dovrà dimostrate il suo stato di transito in detto Paese. In caso di mancato rispetto delle regole summenzionate non sarete trasportati, cancelleremo la Vostra prenotazione e Vi rifiuteremo l’imbarco rimborsandovi la Tariffa Totale dopo aver trattenuto gli importi delle Spese per altri servizi e della Tariffa di protezione del biglietto.

(Il mio commento) Anche nel supposto che io fosse stato in Romania solo in transito, la normativa indica che si deve "dimostrare" il stato di transito. Questo indica che comunque la Wizz Air deve fare un controllo dei documenti di viaggio prima della partenza e non solo nel caso di destinazione finale, ma anche se si deve transitare per una nazione che può avere dei requisiti particolari, avendo la facoltà di rifiutare l'imbarco e di rimborsare la Tariffa. Nel mio caso, ripeto, non mi è stato indicato in nessun momento l'impossibilità di entrare in Romania per la mancanza di un visto. Di averlo saputo, avrei sicuramente annullato la prenotazione o chiesto una modifica nella destinazione.

Mi sono rivolto stamattina all'Ambasciata della Romania a Roma. Effettivamente si richiede di un visto nel mio caso e ci vogliono almeno 10 giorni per la procedura, oltre a spese aggiuntive per assicurazione e altri, per cui non mi risulta conveniente nemmeno iniziare una pratica del genere.

In base a quello che Vi ho sposto, chiedo gentilmente di riconsiderare il Vostro rifiuto di rimborso.
Inoltre, come già anticipato nella mia prima comunicazione, potrei anche accedere ad accettare una nuova prenotazione per una delle Vostre destinazioni (Praga, Budapest), visto che alla fine non ho usufruito effettivamente del viaggio perché l'unica cosa che ho visto in Romania è stata la sala di transito ed i poliziotti.

Abogo alla Sua comprensione e alle considerazione per me esposte, e rimango in attesa di un gentile riscontro.

Cordiali saluti,

C.A. (i miei dati e ricapiti)


Dopo un secondo controllo delle suddette "Condizioni" ho aggiunto in una nuova mail:

Re: No.di prenotazione:P6LVEB
De: <cariascar@yahoo.com>
Para: Wizz Air Customer Relations BUD 03 <customerrelations.bud.03@wizzair.com>

Gentile Signora Párkány,

Inoltro a continuazione altri articoli delle Vostre "Condizioni Generali di Trasporto":

9.6 Salvo restando le disposizioni dell’Articolo 9.5, se il Passeggero che utilizza il servizio di check-in online non è cittadino UE/SEE, deve presentarsi al banco check-in almeno 40 minuti prima dell'Ora di Partenza Stabilita, presentare i propri Documenti di Viaggio e farsi stampare la Carta d'Imbarco. Nel caso in cui non venga presentata la Carta d’Imbarco all’uscita d’Imbarco, è possibile che il trasporto venga rifiutato

9.8 Per i viaggi con alcune Destinazioni è necessario fornire le informazioni relative ai Documenti di Viaggio online attraverso il nostro sito web nel rispetto della legge sulla sicurezza locale, almeno 4 ore prima dell'ora di partenza stabilita. Nel caso in cui ciò non venga fatto, potrà essere rifiutato il trasporto.

(Il mio commento) Io mi sono presentato in aeroporto avendo con me la Carta d'Imbarco (dove c'è scritto in alto "NON EU/EEA NO PRIORITY I) e, come in altri viaggi che ho già fatto, ho cercato il banco check-in della Wizz Air per farmi stampare il timbro di verifica, come cittadino extracomunitario. Non ho trovato il suddetto banco, per cui ho chiesto informazione nell'apposito stand di Aeroporti di Roma, spiegando che essendo extracomunitario si doveva fare un controllo dei documenti previo all'imbarco. La signorina mi disse che non c'era bisogno, ma per sicurezza si è comunicata con il personale della Wizz e li hanno confermato che dovevo fare direttamente il controllo doganale, di sicurezza e l'imbarco. Per cui insisto nel fatto che non sono state effettuate le procedure adeguate per controllare ed avvertirmi che avrei avuto dei problemi per entrare in Romania per la mancanza di un visto.
Inoltre, avendo la possibilità (secondo l'articolo 9,8) di fornire online l'informazione relativa ai miei Documenti di Viaggio (ad esempio, il visto per entrare in Romania) e avendo Voi la facoltà di rifiutarmi il trasporto, devo indicare che in nessun momento sono stato contattato per una richiesta del genere.

Cordiali saluti,

C.A. (i miei dati e ricapiti)



Chiederei gentilmente a Voi un vostro parere in merito alla situazione esposta e se converrebbe a questo punto fare un ricorso.

Cordiali saluti,
Carlos


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it