Oggi è lun dic 10, 2018 6:35 pm

Tutti gli orari sono UTC




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Filippine
MessaggioInviato: lun giu 23, 2008 5:31 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun giu 23, 2008 5:21 pm
Messaggi: 1
Immagine
MABUHAY KAYONG LAHAT

Motto: Per amore di Dio, Popolo, Natura e Patria


Informazioni
Nome completo: Repubblica delle Filippine
Nome ufficiale: Republika ng Pilipinas
Lingua ufficiale: filippino, spagnolo
Capitale: Manila (1.581.082 ab. / 2000)
Politica
Governo: Repubblica
Capo di stato: Gloria Macapagal-Arroyo
Capo di governo:
Indipendenza: Dalla Spagna, 12 giugno 1898

Ingresso nell'ONU: 24 ottobre 1945 1
Superficie
Totale: 300.000 km² (71º)
% delle acque: 0,6 %
Popolazione
Totale (2005): 85.236.913 ab. (12º)
Densità: 276 ab./km²
Geografia
Continente: Asia
Fuso orario: UTC +8
Economia
Valuta: Peso Filippino
PIL (PPA) (2006): 466.632 milioni di $ (25º)
PIL procapite (PPA) (2005): 4.923 $ (104º)
ISU (2005): 0,771 (medio) (90º)
Energia:
Varie
TLD: .ph
Prefisso tel.: +63
Sigla autom.: RP
Inno nazionale: Lupang Hinirang
Festa nazionale:


1È uno dei 51 Stati che hanno dato vita all’ONU nel 1945.
Visita il [[Portale:{{{portale}}}|Portale {{{portale}}}]]
Le Filippine sono uno Stato del sud-est asiatico situato su di un arcipelago a sud di Taiwan, a sud-est della Cina, a est del Vietnam, a nord-est del Borneo e a ovest dell'Oceano Pacifico.

L'arcipelago delle Filippine è bagnato ad ovest dal Mar Cinese Meridionale e dal Mare di Sulu, a nord dallo stretto di Luzon, ad est dal Mar delle Filippine e dal Mare di Celebes a sud.

L'isola più grande è Luzon, con la capitale Manila. Nel 2000 la popolazione era di circa 83 milioni di abitanti su circa 300.000 km2.


1 Storia
2 Geografia
2.1 Clima
3 Demografia
3.1 Etnie
3.2 Religione
4 Ordinamento dello stato
4.1 Suddivisioni amministrative
5 Note
6 Voci correlate
7 Altri progetti
8 Collegamenti esterni



Storia [modifica]
Per approfondire, vedi la voce Storia delle Filippine.

Raggiunta da Ferdinando Magellano, che vi trovò la morte, fu colonia spagnola dal 1521 al 1898, anno in cui scoppiò la Guerra ispano-americana. Con il Trattato di Parigi del 1898 la Spagna fu obbligata a cedere le Filippine, assieme a Porto Rico e a Guam, agli Stati Uniti d'America, che ne mantennero il dominio fino al 1946. Il paese è generalmente cristiano (soprattutto cattolico) e democratico, e la lingua principale è il tagalog, ma il paese si distingue anche per la grande varietà di idiomi (compresi l'inglese e lo spagnolo, ma anche molte parlate locali, stimate a 80), religioni (compresa la religione musulmana, soprattutto nel sud nell'isola di Mindanao), e concezioni politiche (con varie fazioni che combattono per separarsi dal governo centrale o per instaurare il comunismo, e notevoli lotte negli anni passati contro la dittatura di Ferdinand Marcos). Nell'ambito di queste lotte il Fronte di Liberazione delle Isole Moro ha attaccato e ucciso dei cristiani[1].

Terrazzamenti per la coltivazione del riso sulle montagne della Cordillera nei pressi di Banaue (sito protetto dall'UNESCO)
Geografia [modifica]
Le Filippine sono un arcipelago costituito da 7.107 isole la cui superficie totale è di circa 300.000 km². Si sviluppano tra i meridiani 116° 40' e 126° 34' longitudine Est, e i paralleli 4° 40' e 21° 10' latitudine Nord. I confini naturali sono rappresentati dal Mar delle Filippine ad est, il Mar Cinese Meridionale ad ovest, il Mare di Celebes a sud. L'isola del Borneo si trova a poche centinaia di chilometri a sud-ovest e Taiwan immediatamente a nord. Le Molucche e Sulawesi a sud, e Palau ad est oltre il Mare delle Filippine.

Le isole possono dividersi in tre grandi gruppi, procedendo da nord verso sud. Il gruppo più settentrionale è caratterizzato dalla presenza della grande isola di Luzon e comprende la metropoli della capitale Manila e le prime 6 regioni del Paese. Il secondo gruppo nella zona centrale dell'arcipelago è quello delle Visayas formato da un gran numero di isole di dimensioni medie e piccole e comprende tre regioni. Il terzo gruppo copre tutta la parte meridionale dell'arcipelago, caratterizzata dalla presenza della grande isola di Mindanao e comprende le ultime sei regioni.

La maggior parte delle isole montuose è coperta dalla foresta tropicale ed ha origini vulcaniche. La vetta più alta è il Monte Apo sull'isola di Mindanao con i suoi 2.954 metri. Ci sono diversi vulcani attivi come il Mayon, il Pinatubo e il Taal. Inoltre le Filippine rientrano nella fascia dei tifoni del Pacifico occidentale e subiscono circa 19 tifoni all'anno.

Le Filippine si trovano sul margine nord-occidentale della cosiddetta "cintura di fuoco" del Pacifico ed hanno un'attività sismica e vulcanica notevole. Ogni giorno si registrano circa 20 terremoti, sebbene la maggior parte di questi è troppo lieve per essere avvertito. L'ultimo di proporzioni di disastrose colpì Luzon nel 1990[2].

Il fiume più lungo è il Cagayan nel nord di Luzon. La baia di Manila, di forma pressoché circolare, è collegata al lago più grande del Paese, il Laguna de Bay, tramite il fiume Pasig.


Clima [modifica]
Il clima è caldo, umido e tropicale. La temperatura media annua è di 26.5°C. Si distinguono tre stagioni: Tag-init o Tag-araw (la stagione calda o estate che va da marzo a maggio), Tag-ulan (la stagione delle piogge, da giugno a novembre), e Taglamig (la stagione fredda, da dicembre a febbraio). I monsoni di sud-ovest (da maggio a ottobre) sono chiamati "habagat" e i venti secchi dei monsoni di nord-est (da novembre ad aprile) gli "amihan"[3]. C'è in corso un processo di desertificazione che interessa in particolare le zone di Sorsogon, Baguio, Davao e la catena montuosa della Sierra Madre.


Demografia [modifica]
Per approfondire, vedi la voce Demografia delle Filippine.
Evoluzione demografia dal 1961 al 2003Con una popolazione stimata di circa 85.000.000 di abitanti nel 2005, le Filippine sono il dodicesimo stato al mondo. Due terzi degli abitanti complessivi vive nell'isola di Luzon e l'area metropolitana di Manila con più di 11 milioni di abitanti è l'undicesima al mondo.

L'aspettativa di vita è di 69,91 anni: 72,28 per le donne e 66,44 per gli uomini. Il tasso di crescita dell'ultimo secolo è tra i più alti di tutto il sud-est asiatico e oggi si attesta all'1,76% con 24,48 nati per 1.000 persone secondo una stima del 2007.


Etnie [modifica]
Le Filippine contano un grandissimo numero di etnie diverse sul proprio territorio. Sono nella stragrande maggioranza popolazioni di origine austronesiana differenziate quasi esclusivamente dalla lingua. In minima parte c'è anche una distinzione religiosa con la presenza di gruppi etnici di fede musulmana (in primo luogo i Moro ), in particolare nell'isola di Mindanao. Da notare anche la presenza di diversi gruppi tribali, tutti numericamente poco significativi, che si caratterizzano per non aver subito l'influenza della cultura cristiana né musulmana. In fine vanno segnalati almeno altri due gruppi di entità notevole rappresentati dai meticci (mestizos) di origine spagnola (più di 2.000.000) e cinese (più di 1.000.000), due popolazioni massicciamente presenti nell'arcipelago da secoli, per motivi essenzialmente politici ed economici.

Primi dieci gruppi etnici delle Filippine (luglio 2007):[4]

Bisaya (20.160.000)
Tagalog (13.928.000)
Ilocani (9.527.000)
Hiligaynon (8.068.000)
Bicolani (3.504.000)
Waray-Waray (3.426.000)
Kapampangan (2.667.000)
Ispanofilippini (2.575.000)
Albay Bicolani (2.155.000)
Panggasinan (1.637.000)

Religione [modifica]
Le Filippine sono uno dei due Paesi dell'Asia a maggioranza cristiana (l'altro è Timor Est). Il 94% della popolazione è di fede cristiana e di questi l'81% sono cattolici mentre i restanti appartengono a un gran numero di chiese minori tra le quali la evangelica (2,8%) e la Iglesia ni Cristo (2,2%).

Circa il 5% della popolazione filippina è di religione musulmana. I suoi fedeli appartengono essenzialmente all'etnia Moro (si noti il nome dato loro dagli spagnoli, per analogia con gli arabi che conquistarono la Spagna, detti appunto moros, ossia "mori"), originaria dell'arcipelago di Sulu, dell'isola di Palawan e della zona occidentale di Mindanao. I processi di migrazione interna hanno fatto sì che quest'etnia sia oggi presente su tutto il territorio nazionale così che, ad esempio, vi è un buon numero di praticanti musulmani in ognuna delle maggiori città. L'Islam filippino è di rito sunnita ed ha vissuto attriti continui con le istituzioni e le autorità centrali, da sempre cristiane e cattoliche, con insistenti campagne di politiche separatiste che hanno portato alla formazione, nel 1989, della Regione Autonoma del Mindanao Musulmano, formata da quelle province nelle quali la popolazione ha espresso con un voto referendario la volontà di riconoscersi in un'unità territoriale distinta geograficamente e per credo religioso.

Il resto della popolazione segue altre fedi, tra le quali l'animismo, praticato dalle popolazioni di origine tribale e presente nelle sue forme rituali anche in molta parte del culto cristiano e musulmano locale, o abbraccia altri credi come l'induismo, ilbuddhista o sikhismo la presenza dei quali si spiega soprattutto per l'effetto dell'immigrazione di cittadini di altre nazionalità del sud-est asiatico.


Ordinamento dello stato [modifica]

Suddivisioni amministrative [modifica]
Le Province delle FilippineLe Filippine si possono dividere in 3 aree geografiche: Luzon, Visayas e Mindanao. Le Regioni sono 17, le province sono 81.[5], le città sono 117, i comuni 1.501 e i barangays 41.982[6].

Le regioni non hanno un vero e proprio organismo governativo sono al servizio delle province che hanno un proprio governo. L'unica regione con un proprio governo è la Regione Autonoma nel Mindanao Musulmano.

Il 24 luglio, 2006, il Presidente filippino Arroyo ha annunciato la proposta di creare 5 Super-Regioni economiche con l'intento di concentrare le forze al servizio dell'economia di aree specifiche[7].

Le 17 Regioni delle Filippine sono:

Ilocos (Regione I)
Valle di Cagayan (Regione II)
Luzon Centrale (Regione III)
CALABARZON (Regione IV-A)
MIMARO (Regione IV-B)
Bícol (Regione V)
Visayas Occidentale (Regione VI)
Visayas Centrale (Regione VII)
Visayas Orientale (Regione VIII)
Penisola di Zamboanga (Regione IX)
Mindanao Settentrionale (Regione X)
Davao (Regione XI)
SOCCSKSARGEN (Regione XII)
Caraga (Regione XIII)
Regione Autonoma nel Mindanao Musulmano (ARMM)
Cordillera (CAR)
Regione Capitale Nazionale (NCR) (Metro Manila)
Per approfondire, vedi la voce Regioni delle Filippine.
Per approfondire, vedi la voce Province delle Filippine.
Per approfondire, vedi la voce Città delle Filippine.


MABUHAY KAYONG LAHAT MGA KABABAYAN KO


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filippine
MessaggioInviato: gio lug 30, 2009 10:40 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio lug 30, 2009 10:39 pm
Messaggi: 1
nice :D


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Filippine
MessaggioInviato: ven mar 05, 2010 10:47 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven mar 05, 2010 9:48 pm
Messaggi: 15
Interessante...magari arriverei un giorno lì :)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it