http://www.stranieriinitalia.it/forum-stranieri/

Cittadinanza perdita del lavoro
http://www.stranieriinitalia.it/forum-stranieri/viewtopic.php?f=51&t=67921
Pagina 1 di 1

Autore:  tury1989 [ mar ott 27, 2015 2:46 am ]
Oggetto del messaggio:  Cittadinanza perdita del lavoro

Buongiorno, avrai una domanda da porre. Ho fatto richiesta della cittadinanza nel lontano 3 settembre 2010 e dopo 5 anni sono allo step "L'istruttoria è completa; la domanda è in fase di valutazione". Solo che intanto ho perso il lavoro, vivo ancora con i miei genitori e ho un redditto familiare. Ci possono essere problemi? Come dovrei muovermi, a chi dovrei inoltrare le richieste? Quanto deve essere alto il redditto familiare(in casa siamo in 5 i miei due genitori, mio fratello e mia sorella) Non so più a chi chiedere, visto che ormai i 720 giorni sono già stati anche doppiati! Grazie mille per l'attenzione e per il servizio. Cordiali saluti.

Autore:  joaolani [ ven dic 04, 2015 7:05 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cittadinanza perdita del lavoro

stai tranquilo perche no lo possono fare nienti, perche sonno gia passati i tempi di rifiutti della pratica, e poi il requisito lavoro deve avergli prima de fare domanda, i documenti che gli chiedonno per fare il giuramento sonno: permesso o carta di soggiorno in corso di validita, passaporto, identita italiana, decreto e sei tutto aposto..

Autore:  sumadinac [ gio dic 31, 2015 1:52 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cittadinanza perdita del lavoro

joaolani ha scritto:
stai tranquilo perche no lo possono fare nienti, perche sonno gia passati i tempi di rifiutti della pratica, e poi il requisito lavoro deve avergli prima de fare domanda, i documenti che gli chiedonno per fare il giuramento sonno: permesso o carta di soggiorno in corso di validita, passaporto, identita italiana, decreto e sei tutto aposto..

DARE INFORMAZIONI A CASO NON E PROPRIO CONSIGLIABILE.

Autore:  sumadinac [ gio dic 31, 2015 1:58 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Cittadinanza perdita del lavoro

tury1989 ha scritto:
Buongiorno, avrai una domanda da porre. Ho fatto richiesta della cittadinanza nel lontano 3 settembre 2010 e dopo 5 anni sono allo step "L'istruttoria è completa; la domanda è in fase di valutazione". Solo che intanto ho perso il lavoro, vivo ancora con i miei genitori e ho un redditto familiare. Ci possono essere problemi? Come dovrei muovermi, a chi dovrei inoltrare le richieste? Quanto deve essere alto il redditto familiare(in casa siamo in 5 i miei due genitori, mio fratello e mia sorella) Non so più a chi chiedere, visto che ormai i 720 giorni sono già stati anche doppiati! Grazie mille per l'attenzione e per il servizio. Cordiali saluti.


Presumo che la tua istanza e presentata ai sensi del articolo 9 cioe residenza, 5 anni sono tantissimi dovevi muoverti molto prima.Dovresti fare una diffida per vedere l'essito della tua domanda il redito familiare concore e puoi inserirlo come tuo redito.

euro 8.263,31 per il solo richiedente €/anno per gli ultimi tre anni (è possibile cumulare il reddito con i membri della propria famiglia)
euro 11.362,05 per il richiedente con coniuge ed euro 516,46 per ogni figlio a carico.

11.362,05 +3* 516,46=

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/