Oggi è lun ago 20, 2018 11:23 am

Tutti gli orari sono UTC




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Cittadinanza, tempi di attesa piu' di 2 anni
MessaggioInviato: mar feb 02, 2016 6:26 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun giu 01, 2009 10:50 am
Messaggi: 15
Buongiorno, ho presentato la mia domanda di cittadinanza ad ottobre del 2013, sono passati piu' di 2 anni previsti dalla legge, sul sito del Ministero da piu' di un anno c'e' la stessa comunicazione che l'istruttoria e' completa e la domanda e’ in fase di valutazione. Ho provato a sentire la Prefettura ma non hanno le informazioni, una settimana fa ho provato a mandare la mail pec all’indirizzo pec del Ministero area3tercitt@pecdlci.interno.it / Art.9/lett. F ma non ho ricevuto neanche la conferma di lettura. C’e’ qualche altro modo per venire a conoscenza dello stato della domanda? Anticipamente ringrazio del riscontro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cittadinanza, tempi di attesa piu' di 2 anni
MessaggioInviato: mar feb 02, 2016 7:13 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab gen 29, 2011 4:11 pm
Messaggi: 135
A82 ha scritto:
Buongiorno, ho presentato la mia domanda di cittadinanza ad ottobre del 2013, sono passati piu' di 2 anni previsti dalla legge, sul sito del Ministero da piu' di un anno c'e' la stessa comunicazione che l'istruttoria e' completa e la domanda e’ in fase di valutazione. Ho provato a sentire la Prefettura ma non hanno le informazioni, una settimana fa ho provato a mandare la mail pec all’indirizzo pec del Ministero area3tercitt@pecdlci.interno.it / Art.9/lett. F ma non ho ricevuto neanche la conferma di lettura. C’e’ qualche altro modo per venire a conoscenza dello stato della domanda? Anticipamente ringrazio del riscontro.



Usa questo Modulo e invialo al tuo responsabile del procedimento che si trova sul sito della prefetura della tua provincia nella sezione cittadinanza.
Poi invia anche al ministero guarda qui sotto in base al ultimo numero di protoccolo della tua pratica.Invia con la PEC complia.stampa,firma,scansiona
nel formato pdf e invia come alegato nela mail.
Per sapere chi gestisce la tua pratica, devi conoscere, ovviamente, il tuo numero di protocollo K10/.......perchè il dirigente del ministero dell'interno che gestisce
la tua pratica dipende proprio dal tuo codice di protocollo e precisamente dall'ultimo numero del tuo codice K10/.....

Le pratiche che finiscono con:

(n. protocollo finale 0,1,2) le gestisce la dott.ssa Cristina Formichi

(n. protocollo finale 3,4,5,6) le gestisce la dott.ssa Danila Congia

(n. protocollo finale 7,8,9) le gestisce la dott.ssa Franca Sestimiraglia

Indirizzi mail personali dei dirigenti:

Cristina Formichi: cristina.formichi@interno.it
Danila Congia: danila.congia@interno.it
Franca Sestimiraglia: franca.sestimiraglia@interno.it

Gli indirizzi PEC dipendono dal numero finale del codice K10/....

area3citt@pecdlci.interno.it; ( n. protocollo finale 0,1,2 )
area3biscitt@pecdlci.interno.it; ( n. protocollo finale 3,4,5,6 )
area3tercitt@pecdlci.interno.it, ( n. protocollo finale 7,8,9 )

NOTA BENE: Affinchè le mail vengono correttamente inviante e accettate dal sistema nel "oggetto" della mail dovete scrivere solamente
il vostro numero di protocollo K10/....., altrimenti la mail/pec non sarà accettata.

ESEMPIO:

Se la mia pratica ha codice di protocollo K10/1234567 (codice inventato), allora la dirigente della mia pratica
sarà la dott.ssa Franca SestiMiraglia e dovrò inviare le mail per le varie diffide ecc. solamente agli indirizzi mail franca.sestimiraglia@interno.it
e all'indirizzo PEC area3tercitt@pecdlci.interno.it Mentre nell'oggetto del PEC scriverò solamente K10/1234567.

___________________________________________________________________________________________________________________________
Mittente: Nome, Cognome
indirizzo
n. telefonico
e-mail

Spett.li

Ministero dell'Interno
Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione
Direzione centrale per i diritti civili,
la cittadinanza e le minoranze
Ufficio III Cittadinanza

Via Cavour 6
00184 ROMA

Prefettura di ......

indirizzo


Luogo, data

Oggetto: Sollecito - domanda di concessione della cittadinanza ai sensi dell'articolo 9 comma 1 f della legge 5 febbraio 1992, n. 91 prot. n. .....


La sottoscritta / Il sottoscritto

Nome, Cognome, data e luogo di nascita, C.F....., residente in ......

(indicare i dati esattamente come scritti sul passaporto, da allegare in fotocopia)


PREMESSO CHE

in data ........... ha presentato istanza di concessione della cittadinanza italiana ai sensi dell'articolo 9 comma 1 f della legge 5 febbraio 1992, n. 91 presso la Prefettura di /il Consolato d'Italia in ...... avente numero di protocollo .....

ha allegato ogni documento richiesto ed è a disposizione di codesti Spettabili Uffici al fine di integrare la citata istanza,

è quasi trascorso / è trascorso il termine di settecentotrenta giorni per la definizione del procedimento di concessione della cittadinanza italiana come previsto dall'articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica n. 362/1994 in attuazione degli articoli 2 e 4 della legge 241/1990;

la trattazione del procedimento risulta essere in fase iniziale / l'Autorità competente non si è ancora pronunciata con un provvedimento espresso sull'istanza avanzata dalla/o scrivente;

(eventualmente: il protratto ritardo pregiudica l'esercizio dei diritti e doveri dello/a scrivente nel contesto nazionale e locale in cui vive),

-Che il sottoscritto ha mandato diverse mail con la Posta elettronica certificata senza ricevere nessuna risposta

-Che nei vari tentativi di comunicare con il responsabile del procedimento nome cognome ai fini di ottenere delle informazioni relativamente al proprio procedimento di concessione della cittadinanza italiana non otteneva nessuna risposta.



Tutto ciò premesso e considerato

-Ai sensi del articolo 3-bis della legge n. 241/1990, Uso della telematica. Per conseguire maggiore efficienza nella loro attività, le amministrazioni pubbliche incentivano l'uso della telematica, nei rapporti interni, tra le diverse amministrazioni e tra queste e i privati.

- Ai sensi del articolo 6 comma d della legge n. 241/1990, Compiti del responsabile del procedimento Il responsabile del procedimento cura le comunicazioni, le pubblicazioni e le notificazioni previste dalle leggi e dai regolamenti;




SOLLECITA codesto Spettabile Ufficio a pronunciarsi con un provvedimento espresso sull'istanza in oggetto nel rispetto della legge, delle esigenze di certezza e di vita dello/a scrivente nel nostro Paese.


Con osservanza,


FIRMA

Nome e cognome
( come indicati sulla carta d'identità)


Allegato: copia della carta d'identità
(pagine con l'indicazione dei dati personali e la firma)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Cittadinanza, tempi di attesa piu' di 2 anni
MessaggioInviato: mar feb 02, 2016 8:03 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun giu 01, 2009 10:50 am
Messaggi: 15
Grazie dell'esauriente risposta


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it