Oggi è lun dic 10, 2018 8:02 pm

Tutti gli orari sono UTC




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 217 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 15  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: ven ago 22, 2008 10:38 am 
Non connesso

Iscritto il: ven ago 22, 2008 10:20 am
Messaggi: 2
Da circa due anni sono sposata con un egiziano.
Un rapporto bello e d'amore ma complesso, perchè ovviamente ci sono culture diverse ( lui è mussulmano).
Io conosco poco o niente la sua cultura se non per quello che lui mi racconta ma ho bisogno di capire di più e per questo vorrei confrontarmi con altre persone mussulmane egiziane e cercare di capire alcuni aspetti della vostra cultura, perchè a volte faccio difficoltà a comprendere alcuni suoi atteggiamenti:
- il marito deve essere l'unico punto di riferimento per la moglie?
- il marito può frequentare i suoi amici con sua moglie anche se scapoli ?
- la moglie viene lasciata quasi all'oscura dei rapporti del marito con amici , parenti etc?
Come potrete intuire ho qualche perplessità sul mio rapporto, sorta in questi ultimi mesi. Ma prima di trarre soluzioni vorrei appunto provare a conoscere un pò di più questa cultura dal confronto con altre persone.
Aspetto vostri contatti.
Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: gio ago 28, 2008 1:41 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar lug 29, 2008 8:14 am
Messaggi: 11
ciao giovy,
non sono un musulmano egiziano, ma una ragazza italiana fidanzata (quasi sposata!) con uno di loro, e spero di poterti essere utile con la mia esperienza.

- lui è un mio punto di riferimento, ma sa bene di non essere l'unico. posso contare di sicuro anche su mio padre e sulla mia migliore amica, e lui sa bene che con loro parlo anche di noi.
- quando siamo insieme non c'è nessun limite su chi frequentiamo; se lui non c'è è preferibile che io non sia in una compagnia esclusivamente maschile in casa. discutibile come richiesta, ma calcolando quanto spesso mi sono trovata in quella situazione, direi che con poca fatica lo posso accontentare.
- io so in che rapporti è con i suoi familiari (a parte un fratello, gli altri sono tutti in egitto) e con gli amici, perchè me lo racconta lui come io gli racconto quello che mi succede.

non mi chiede di comportarmi come una musulmana, dato che non lo sono (ad esempio mai uscire da sola), ma so che alcune cose del mio comportamento normale gli pesano: lui però mi chiede soprattutto delle vie di mezzo, ed è per questo che cerco di farlo contento evitando le situazioni che lo infastidiscono, perchè anche lui fa la sua parte per vivere insieme in armonia.

ovviamente ti scrivo solo del mio caso, non "degli egiziani": può darsi che il mio fidanzato sia più disposto a cambiare o almeno a moderarsi nella sua "egizianità" di quanto facciano altri.

auguri, spero che avrai anche altre risposte che possano farti chiarezza!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: mar set 02, 2008 8:42 am 
Non connesso

Iscritto il: ven ago 22, 2008 10:20 am
Messaggi: 2
Grazie davvero per le tue informazioni !
Spero di avere altri riscontri per chiarire ancora di più le mie perplessità!
Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: sab set 20, 2008 8:08 pm 
Non connesso

Iscritto il: sab set 20, 2008 7:59 pm
Messaggi: 1
Il fatto che non abbia piacere di farti partecipare agli incontri con i suoi amici è per evitare qualcuno di loro ti osservi troppo o provi interesse oltre l'amicizia per la sua donna.
Questo accade ovviamente con i conoscenti, gli amici non stretti mentre con la cerchia di sempre , della quale si fidano ciecamente, non si fanno di questi problemi.
Non è normale che non ti racconti le sue giornate....ma di certo non è obbligato a rivelarti tutte le cose di cui discute con gli amici altrimenti si vedrebbe limitati tutti i suoi spazi.
Per quanto concerne invece il suo essere il tuo unico punto di riferimento lo accetto se per te è così ma non se lui vuole che sia così in quanto non è concepibile.
Io senza mio marito (egiziano) mi sento persa anche se solo non ci vediamo per una notte e lui idem ma questo non significa che non ci rivolgiamo a nessun altro se non a noi stessi....poi è normale che io qua sono il suo pilastro e lui il mio ma è una cosa dettata dall'amore non da imposizioni


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: sab set 20, 2008 9:33 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar giu 03, 2008 5:03 pm
Messaggi: 542
Quando vi renderete conto cosa vuol dire vivere usufruendo della metà dei diritti delle dinne europeee, allora ne riparleremo

Ma non venite poi a "frignare "


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: mer set 24, 2008 9:21 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun set 22, 2008 11:39 pm
Messaggi: 47
Località: viareggio
.


Ultima modifica di Egizio il lun ago 16, 2010 6:23 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: mar ott 07, 2008 12:11 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar ott 07, 2008 12:02 pm
Messaggi: 3
allora potete aiutarmi a capire cosa ho fatto.....
sn andata in egitto durante il ramadan e ho conosciuto un ragazzo egiziano favoloso l'ultima sera volevamo stare insieme ma lui diceva che nn potevamo stare insieme senza sposarci x' c'era il ramadan ,se no nn ci davano neppure la camera. forse sn stata scema ho firmato questa carta, lui ha inserito i suoi dati e i miei...e poi mi disse che se nn lo volevo piu vedere potevamo divorziare cmq.. ora lo sento ancora e stiamo decidendo cosa fare della nostra vita...il fatto è che partirei io per l'egitto e vorrei vivere là cn lui...
sapete dirmi cosa ho firmato??????????????????????'
e come sarebbe la vita là............


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: mer ott 08, 2008 9:54 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun set 22, 2008 11:39 pm
Messaggi: 47
Località: viareggio
Ciao Going. sono un avvocato egiziano e posso dirti che il foglio che hai firmato non ha alcun valore legale, serve solo per i giovani a regolarizzare i loro rapporti intimi avanti all'albergo e agli altri. Cmq pensa bene prima di anadre a vivere in Egitto, perchè lì la vita per una donna non è faile. o almeno non è come quella in italia. e non è facile convevere con una persona di una cultura diversa dalla tua. Cerca di conoscerlo meglio, magari andando per vacanza lì o facendolo venire qui, stando un pò di tempo insieme prima di prendere una decisione. Ti parlo per esperienza, perchè anche se ora sono felicemente sposato con una ragazza italiana. all'inizio non è stato facile, poi ci siamo venuti incontro e abbiamo superato tante difficoltà.io ho cambiato un pò la mia mentalità e mi ha aiutato a fare ciò il fatto di stare in Italia. Auguri.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: gio ott 09, 2008 4:27 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar ott 07, 2008 12:02 pm
Messaggi: 3
ciao!
grazie x le tue parole!
nn so x' ho cosi voglia di partire x quella terra, sarei davvero cosi limitata a vivere li? nn troverei lavoro? cioè che opportunità d lavoro hanno lì le donne... i ragazzi che io e la mia amica abbiamo conosciuto cmq vivono a sharm.... la vita è meno cara li? tipo se volessimo comprare una casa, qnto costerebbe?
solo che a me da l'idea di liberatorio quel posto..nel senso che nn ti devi tirare insieme x' nn gliene importa a nessuno se devo mettere la gonna sotto il ginocchio pazienza.. mi piaceva il fatto che erano cosi dediti al loro dio che qui nn vado nemmeno a messa a natale oramai..
i ragazzi che abbiamo conosciuto nn sn cm gli italiani... nn ci volevano nemmeno baciare in pubblico ecc.. x noi queste piccolezze sn d'altri tempi...
ciao egizio! aspetto tua risposta!!!!!!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: ven ott 10, 2008 11:14 am 
Non connesso

Iscritto il: lun giu 16, 2008 11:53 am
Messaggi: 214
Cara Going se pemetti ti dò qualche consiglio:
Penso e spero che tu sappia che in Egitto è stata varata una legge che impedisce l'abbandono dell'Islam,quindi stai MOLTO MA MOLTO ATTENTA nel valutare l'ipotesi di diventare anche cittadina egiziana e di convertirti,ovviamente non so dirti come questa legge si comporta con persone di altre nazionalità che diventano cittadine egiziane e che abbracciano la religione musulmana,ripeto STAI ATTENTA non voglio fare allarmismo,ma valuta tutto e vacci con i piedi di piombo,ricordati che hai a che fare con persone che sicuramente avranno tantissime qualità,ma provengono da una cultura che ha scarsa esperienza in materia di libertà religiosa e democrazia e secondo me non si impegnano neppure per averla.
Se è possibile fai venire lui qui in Italia, e non tu là da lui,saresti più tutelata come donna,fidati delle nostre leggi e non delle loro,informati e leggi libri,nel web ci sono tantissime risorse,sulle condizioni di vita delle donne musulmane.
E NON RINUNCIARE A NULLA DELLE TUE LIBERTA' DI DONNA OCCIDENTALE,REPUTATI FORTUNATA AD ESSERE NATA DONNA IN OCCIDENTE RICORDATI QUI SEI NATA IN UN SISTEMA SOCIALE CHE TI PERMETTE DI EMERGERE E DI ESPRIMERTI,LA (PARLO DEL MONDO MUSULMANO IN GENERALE)MOLTE PURTROPPO NASCONO IN SISTEMI SOCIALI DOVE NON E' PERMESSO EMERGERE ED ESPRIMERSI PROPRIO PERCHE' SI E' DONNA.
Contatta l'associazione donne marocchine,potranno esserti d'aiuto,non fare caso al nome marocchine,ma queste donne aiutano tutte le immigrate di fede musulmana e non ed anche le italiane,potresti avere delle risposte a ciò che cerchi,sai dentro a questo forum appena uno fà una critica a qualche straniero,diventa subito razzista.
http://www.acmid-donna.it numero verde 800 911 753
P.S. A tutte le "femministe di sinistra"e parlo di quelle "impegnate"nel multiculturalismo relativismo culuturale ecc...evitate di fare interventi assurdi dandomi del razzista,mi fate solo ridere :lol: :lol: :lol:
Per il resto in bocca al lupo per la tua love-story :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: ven ott 10, 2008 6:56 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio lug 31, 2008 12:28 pm
Messaggi: 568
Cara going, mi ha colpito una tua frase. Premetto che non ho un marito egiziano, ma un ex marito italiano e uno attuale senegalese, ma sposato in età matura e quindi non è la mia esperienza che ti vendo, sarebbe poco utile, al massimo posso testimoniarti che sono sempre la stessa matta, quindi potrei sposare un esquimese e cambierebbe poco. :lol:
Solo una riflessione.
Tu dici che ti sembra così liberatorio trafserirti là. Mi ricordaa il libro "La masai bianca", che forse hai già letto, e anche qualche pensiero che mi girava per la testa nei primi tempi della convivenza multietnica personale. Lo stress della nostra vita, qui, ci porta a desiderare qualcosa di diverso (anche agli uomini, non solo a noi), ma stai attenta a non confondere questa esigenza con l'amore. Ovviamente, il pallino è sempre in mano alla donna. Queste unioni sono difficili e ci vuole più impegno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: ven ott 10, 2008 11:57 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun giu 16, 2008 11:53 am
Messaggi: 214
yoko ha scritto:
Cara going, mi ha colpito una tua frase. Premetto che non ho un marito egiziano, ma un ex marito italiano e uno attuale senegalese, ma sposato in età matura e quindi non è la mia esperienza che ti vendo, sarebbe poco utile, al massimo posso testimoniarti che sono sempre la stessa matta, quindi potrei sposare un esquimese e cambierebbe poco. :lol:
Solo una riflessione.
Tu dici che ti sembra così liberatorio trafserirti là. Mi ricordaa il libro "La masai bianca", che forse hai già letto, e anche qualche pensiero che mi girava per la testa nei primi tempi della convivenza multietnica personale. Lo stress della nostra vita, qui, ci porta a desiderare qualcosa di diverso (anche agli uomini, non solo a noi), ma stai attenta a non confondere questa esigenza con l'amore. Ovviamente, il pallino è sempre in mano alla donna. Queste unioni sono difficili e ci vuole più impegno.

Complimenti bell'intervento,mi piace come argomenti,sempre mirati e mai offensivi,ottimo mix di bastone e carota,bello anche il libro che hai suggerito,è un'ottima idea,io non ci avevo pensato al momento....che l'alzailmer si stia facendo largo nella mia giovane testa????


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: sab ott 11, 2008 4:04 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun set 22, 2008 11:39 pm
Messaggi: 47
Località: viareggio
Salve. Volevo prima rispondere a Sifu...sono l'avvocato egiziano e vorrei dire che ho ancora il mio studio in Egitto, per cui sono bene informato delle leggi egiziane. Non è facile per una straniera prendere la cittadinanza egiziana e lei non dovrebbe necessariamente cambiare religione se anche sposasse un egiziano. Inoltre la legge di cui tu parli non esiste legalmente perchè è solo per la religione islamica che non si può cambiare religione, ma non per lo Stato o per la legge, cioè non si commette alcun reato di fronte alla legge, se non solo di fronte la religione,e questo è un fatto personale. In Egitto c'è la libertà di religione, ma è chiaro che, come tu hai detto prima e ho detto anche io, la donna non è libera come in Italia e sono d'accordo con te che è meglio per lei vivere in Italia con lui perchè la vita qui è molto più sicura e sicura sarà la sua libertà....sempre che lui riesca a cambiare la sua mentalità!!!
Ora rispondo a Going :
sicuramente saresti limitata a vivere in Egitto, soprattutto come moglie di un uomo
egiziano, non come semplice turista, xkè come turista potresti fare quello che vuoi; per il lavoro dipende dalle tue competenze e da te, cosa ti piacerebbe fare? Per il lavoro femminile l'Egitto è un Paese moderno, le donne occupano svariati posti nella società, come in Italia, tu potresti forse insegnare italiano o lavorare nel turismo. La vita a Sharm è meno cara rispetto all'Italia, ma anche gli stipendi sono più bassi; per le case puoi trovare lì da 40 mila euro in sù partendo da case piccole. Per quello che dici della tua idea di liberatorio, non permettere che il fascino dell'Egitto ti accechi, non facendoti più considerare quello che per te ora è scontato, ma è fondamentale:la tua libertà. Là non l'avresti più tanta, non è per la gonna sotto al ginocchio, ma è per la mentalità e la vita sociale (tutto questo sempre se sei una moglie di un egiziano).
Per il fatto che i ragazzi non vi hanno baciato, sì non solo per la religione, ma sappi che è anche la legge che non lo permette, perchè anche se vi sposate mai per la strada un uomo e una donna possono baciarsi, rischiano la galera perchè è un reato, anche se sono sposati. Quindi, stai attenta e non ti far affascinare da cose che solo perchè sono diverse dalle tue abitudini, possono sembrarti "d'altri tempi". Spesso i ragazzi delle zone turistiche vogliono conoscere ragazze straniere per altri scopi (forse non è il tuo caso, però io te lo dico lo stesso!).Quindi cercate di conoscervi meglio e non andare di fretta. In bocca al lupo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: dom ott 12, 2008 2:38 pm 
Non connesso

Iscritto il: mar ott 07, 2008 12:02 pm
Messaggi: 3
aiutoooooo
allora siamo io e la mia amica che vogliamo partire nn io sola........
allora nn vogliamo ne diventare egiziane ne sposarci ne diventare mussulmane
vogliamo comprare una casa divertirci lavorare nel turismo e stare cn i ragazzi che abbiamo conosciuto per conoscerci meglio..... è una prova..poi cmq nn si sa nemmeno se partiremo davvero... x' è difficile lo sappiamo
sembrano parole superficiali lo so....ma dietro qste parole ci sono 2 storie la mia e quella della mia amica...
cmq parlare cn voi è un piacere!!!!!!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: matrimonio misto italia -egitto
MessaggioInviato: lun ott 13, 2008 5:14 pm 
Non connesso

Iscritto il: gio lug 31, 2008 12:28 pm
Messaggi: 568
Sifu ha scritto:
yoko ha scritto:
Cara going, mi ha colpito una tua frase. Premetto che non ho un marito egiziano, ma un ex marito italiano e uno attuale senegalese, ma sposato in età matura e quindi non è la mia esperienza che ti vendo, sarebbe poco utile, al massimo posso testimoniarti che sono sempre la stessa matta, quindi potrei sposare un esquimese e cambierebbe poco. :lol:
Solo una riflessione.
Tu dici che ti sembra così liberatorio trafserirti là. Mi ricordaa il libro "La masai bianca", che forse hai già letto, e anche qualche pensiero che mi girava per la testa nei primi tempi della convivenza multietnica personale. Lo stress della nostra vita, qui, ci porta a desiderare qualcosa di diverso (anche agli uomini, non solo a noi), ma stai attenta a non confondere questa esigenza con l'amore. Ovviamente, il pallino è sempre in mano alla donna. Queste unioni sono difficili e ci vuole più impegno.

Complimenti bell'intervento,mi piace come argomenti,sempre mirati e mai offensivi,ottimo mix di bastone e carota,bello anche il libro che hai suggerito,è un'ottima idea,io non ci avevo pensato al momento....che l'alzailmer si stia facendo largo nella mia giovane testa????



Il libro è di corinne hoffmann, una svizzera tedesca, come saprai. Ti avviso che è scritto in modo un po' elementare ( confermato dal traduttore, un collega di mia sorella), però se si punta al senso e non alla forma, ovviamente è interessante. La vicenda è di 20 anni fa, forse ora le cose sono cambiate. L'autrice fece un'esperienza estrema, vivendo nel villaggio, prendendo la malaria ecc., ma in generale mi sento di consigliarlo.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 217 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 15  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it