gio04172014

Back L'esperto risponde >> l'esperto risponde >> Quando rinnovo il permesso di soggiorno devo avvisare il Comune?

Quando rinnovo il permesso di soggiorno devo avvisare il Comune?

Salve, ho rinnovato il permesso di soggiorno qualche mese fa. Oggi mi è arrivata una lettera del Comune per avvertire che se non mi presento entro 30 giorni mi cancellano dall'Anagrafe. Perché?

17 dicembre 2013 - Ai sensi del'articolo 11, comma c del D.P.R. 223/89, i cittadini extracomunitari che risultino già iscritti nell'elenco della popolazione residente nel Comune, hanno l'obbligo di fare la dichiarazione di rinnovo di dimora abituale entro 60 giorni dal rinnovo del permesso di soggiorno. Durante il periodo dell'iter per il rinnovo del soggiorno, l'iscrizione anagrafica non  decade.

Infatti, in base al Regolamento anagrafico della popolazione, trascorsi 6 mesi dalla data di scadenza del permesso o della carta di soggiorno, solo dopo aver fatto una verifica, il Comune invia al cittadino straniero, all'ultimo indirizzo dichiarato o conosciuto, una lettera raccomandata A/R di preavviso  di cancellazione per mancato rinnovo della dichiarazione di dimora abituale, invitandolo a presentarsi entro 30 giorni all'ufficio anagrafico munito di passaporto e con il titolo di soggiorno rinnovato. Nel caso in cui lo straniero non presenti entro il termine previsto, il Comune procede alla cancellazione del medesimo dal registro anagrafico e invia la comunicazione di irreperibilità alla Questura.

È importante, quindi, rispettare questo obbligo, perché la cancellazione del registro della popolazione residente può pregiudicare il requisito di residenza continuativa necessario per la richiesta della cittadinanza italiana.

D.ssa Maria Elena Arguello