mar07072015

Back Schede

Schede pratiche immigrazione

Nuovo Isee, ecco come funziona. Compilazione gratuita nei Caf

L'Indicatore della Situazione Economica Equivalente diventa a prova di furbetti. I Centri di Assistenza Fiscale non possono chiedere soldi agli utenti

600 euro al mese per pagare asili nido e babysitter. Ecco come chiedere il contributo

Un aiuto alle neomamme lavoratrici che rinunciano al congedo parentale per l’acquisto di servizi per l’infanzia. Via alle domande

Il razzismo è un reato. Breve guida all’autodifesa

altNon è un opinione,  è un crimine punito dalla legge. Ecco come riconoscerlo e combatterlo

Espulsione e respingimento: come funzionano?

altDifferenza tra respingimento ed espulsione
Si tratta di due procedure diverse ma entrambe hanno come obiettivo quello di evitare che le persone che non sono in possesso delle condizioni necessarie per entrare e soggiornare nel territorio italiano rimangano ugualmente nel paese in maniera irregolare e rappresentino un rischio sociale ed economico per lo Stato.

Voucher baby-sitting e contributo per servizi all'infanzia

altRoma - 7 maggio 2013 - Con la circolare n.48/13 l’Inps ha fornito la propria lettura delle disposizioni introdotte dalla legge di Riforma del lavoro in merito alla possibilità, per il triennio 2013-2015, per la madre lavoratrice di richiedere voucher per l’acquisto di servizi di baby-sitting, oppure un contributo per il pagamento degli oneri della rete dei servizi per l'infanzia, da utilizzare negli undici mesi successivi al congedo obbligatorio, in sostituzione di quello facoltativo.